luca donazzolo architetto
luca donazzolo architetto

Bioenergia Fiemme

CAVALESE, TRENTO (IT).  Marzo 2011/ Settembre 2016. Ampliamento della centrale di teleriscaldamento e produzione pellet. Realizzazione dei nuovi uffici.

Credits. Progetto: Luca Donazzolo con w+w architetti. Progetto statico: Alessandro Pederiva. Progetto impianto termo-idraulico: Andrea Zorer. Progetto impianto elettrico: Luciano Orlandi. Impresa edile: Misconel srl. Carpenteria legno: Essepi srl. Impianto termo idraulico: Hollander, Costruzioni Nazareno srl, Bortolotti e C. Impianto elettrico: Elettroimpianti. Arredo uffici: Habitat uffici, Fiemme 3000, Luce e Design. Direzione lavori centrale: Alessandro Pederiva. Direzione lavori pellet: Lorenzo Soppelsa. Direzione lavori uffici: Elisa Sardagna. Foto: Daniele Rodorigo, Dolomiti tv.

 

4479.jpg
3528_b.jpg
3542_b.jpg
 Bioenergia Fiemme aveva la necessità di ampliare il proprio sito industriale per la produzione di acqua calda alimentata a "cippato" recuperato dalla segagione del legname proveniente dalle foreste della val di Fiemme, per riscaldare l’abitato di Cavalese (4 mila ab.)   

Bioenergia Fiemme aveva la necessità di ampliare il proprio sito industriale per la produzione di acqua calda alimentata a "cippato" recuperato dalla segagione del legname proveniente dalle foreste della val di Fiemme, per riscaldare l’abitato di Cavalese (4 mila ab.)

 

 Una parte del calore prodotto, viene trasformato in energia elettrica. L'impianto sfrutta inoltre l'energia del sole con pannelli fotovoltaici presenti sulle coperture dell'edificio. Nel 2014 l’azienda inserisce la produzione di pellet recuperando così anche un ulteriore scarto, segatura, proveniente dalle falegnamerie della comunità.

Una parte del calore prodotto, viene trasformato in energia elettrica. L'impianto sfrutta inoltre l'energia del sole con pannelli fotovoltaici presenti sulle coperture dell'edificio. Nel 2014 l’azienda inserisce la produzione di pellet recuperando così anche un ulteriore scarto, segatura, proveniente dalle falegnamerie della comunità.

3536.jpg
 Se per la centrale termica è stato utilizzato il cemento armato come sistema costruttivo, per evidenti criticità di resistenza al fuoco, per gli uffici si è scelto di utilizzare il legno, elemento naturale proveniente dalla valle di Fiemme.

Se per la centrale termica è stato utilizzato il cemento armato come sistema costruttivo, per evidenti criticità di resistenza al fuoco, per gli uffici si è scelto di utilizzare il legno, elemento naturale proveniente dalla valle di Fiemme.

IMG-alto-03.jpg
3555.jpg
 Il progetto architettonico consiste nel razionalizzare lo spazio a disposizione cercando di indirizzare i flussi che si sovrappongono con le differenti attività presenti. La posizione del sito rispetto al paesaggio diventa occasione per realizzare i nuovi uffici sul fronte principale, cercando un confronto armonioso con il contesto utilizzando un linguaggio contemporaneo.   

Il progetto architettonico consiste nel razionalizzare lo spazio a disposizione cercando di indirizzare i flussi che si sovrappongono con le differenti attività presenti. La posizione del sito rispetto al paesaggio diventa occasione per realizzare i nuovi uffici sul fronte principale, cercando un confronto armonioso con il contesto utilizzando un linguaggio contemporaneo.

 

4442-Pano.jpg
4418-2.jpg
4420-2.jpg
4454.jpg
concept

concept

Il concept condiviso con Bioenergia Fiemme si basa sull’identità aziendale, evidenziando l’economia circolare:  dai boschi della Magnifica comunità di Fiemme si tuilizzano i scarti del legame per produrre energia. Risultava quindi naturale utilizzare lo stesso legname per realizzare i nuovi uffici aziendali.

3545.jpg