luca donazzolo architetto
luca donazzolo architetto
AR5_7797.jpg

Rosat Active Hotel

Predazzo, Trento (IT). Luglio 2017 / Dicembre 2017. Ristrutturazione della sala ristorante. Marzo 2018/Luglio 2018. Demolizione e ricostruzione terzo piano.

Credits. Progetto: arch. Luca Donazzolo. Collaboratori: arch. Adelaide Merlin, Eliana Francioso. Strutture: ing. Mauro Croce. Progetto termo-idraulico: p.ind. Massimo Cerquettini. Progetto elettrico: p.ind. Massimo Vanzetta. Impresa Edile: Volcan Severino e figli. Carpenteria in legno: Rasom wood technology. Impianto idraulico: Idrotec Fiemme. Impianto elettrico: De-De. Sicurezza: In.Ga.A. Carpenteria in ferro: Officina Demattio Luca. Illuminazione: Luce Design, Mapalux. Serramenti: Sudtirol Fenster, Telser. Pitture: Mattioli Mauro e f.lli. Arredamento e rivestimenti: Fratelli Chiocchetti, Fiemme 3000, Arredamenti Defrancesco, Gianmoena Marmi, Natale Arosio, Proposte d’Arredamento, Plank, Tuttedil, Martinelli Ceramiche. Foto: Alice Russolo.

AR5_7797.jpg
 Il progetto proposto nasce da una stretta collaborazione con l’agenzia di consulenza turistico-alberghira Hotel Klinik, che insieme alla proprietà ha definito un programma d’intervento in più fasi, in tempi diversi, per completare la ristrutturazione globale dell’edificio e conseguentemente del prodotto turistico offerto.

Il progetto proposto nasce da una stretta collaborazione con l’agenzia di consulenza turistico-alberghira Hotel Klinik, che insieme alla proprietà ha definito un programma d’intervento in più fasi, in tempi diversi, per completare la ristrutturazione globale dell’edificio e conseguentemente del prodotto turistico offerto.

AR5_7785.jpg
AR5_7675.jpg
AR5_7684-HDR.jpg
AR5_7642-HDR.jpg
 La fase d’intervento di ristrutturazione del terzo piano è stata realizzata in 77giorni di lavoro consecutivi, grazie ad una progettazione esecutiva concretizzata precedentemente, ad un ottima collaborazione e gestione del cantiere con le imprese e le diverse figure professionali.

La fase d’intervento di ristrutturazione del terzo piano è stata realizzata in 77giorni di lavoro consecutivi, grazie ad una progettazione esecutiva concretizzata precedentemente, ad un ottima collaborazione e gestione del cantiere con le imprese e le diverse figure professionali.

AR5_7651-HDR.jpg
 Si è scelto di costruire con una tecnologia in legno per due aspetti: (1) territoriale, ci troviamo in val di Fiemme ed il legno è presente in gran parte del territorio (2) costruttivo, permette precisione nella prefabbricazione e ottima velocità di posa in opera.

Si è scelto di costruire con una tecnologia in legno per due aspetti: (1) territoriale, ci troviamo in val di Fiemme ed il legno è presente in gran parte del territorio (2) costruttivo, permette precisione nella prefabbricazione e ottima velocità di posa in opera.

AR5_7734-HDR.jpg
AR5_7714.jpg
AR5_7745.jpg
AR5_7609.jpg
P3.png
 https://www.activehotelrosat.it/

https://www.activehotelrosat.it/

hotelrosa_AR5_6702.jpg
 La nuova identità alberghiera si costruisce attorno a pochi elementi: legno, ferro, pietra, avvolti dal brand alberghiero: il colore rosa.

La nuova identità alberghiera si costruisce attorno a pochi elementi: legno, ferro, pietra, avvolti dal brand alberghiero: il colore rosa.

hotelrosa_AR5_6737.jpg
hotelrosa_AR5_6721.jpg
hotelrosa_AR5_6750-HDR.jpg
hotelrosa_AR5_6760.jpg
hotelrosa_AR5_6766.jpg
hotelrosa_AR5_6770.jpg
hotelrosa_AR5_6794.jpg
hotelrosa_AR5_6819.jpg
hotelrosa_AR5_6829.jpg
pianta.jpg
prospetto.jpg